martedì 31 marzo 2015

FESTA DEL PAPÀ....UNA POESIA PER TE

UNA POESIA PER TE


UNA POESIA PER TE


ECCOMI QUA'
                                                                MIO CARO PAPÀ,
ASCOLTA IL MIO CUORE CHE DICE
"ACCANTO A TE IO SONO FELICE "
PERCHÉ TU VUOI BENE A ME,
PERCHÉ MI SENTO UGUALE A TE.
ANCHE SE A VOLTE FACCIO IL MONELLO
IO SONO IL TUO REGALO PIÙ BELLO.
VORREI NON FARTI PIÙ ARRABBIARE
MA TANTE COSE DEVO IMPARARE.
TU MI RIEMPI DI ATTENZIONI
MI DAI BELLISSIME SENSAZIONI:
AFFETTO,GIOIA E AMORE,
LE SENTO TUTTE DENTRO IL MIO CUORE.
LA SERA , QUANDO TORNI E CHIUDI IL PORTONE,
TI CORRO INCONTRO E TI DO UN ABBRACCIONE.
QUESTO ABBRACCIO LUNGO SARÀ
FINO A CHE IL SOLE TRAMONTERA'.

                                          La maestra Francy e i suoi bambini


Traduzione di Paula Cristina 




FESTE MAMMA E PAPÀ. FESTA DELLA MAMMA. MAMMA

FESTE MAMMA E PAPÀ

FESTA DELLA MAMMA



MAMMA



MAMMA QUANDO MI HAI ASPETTATO,
MAMMA QUANDO SONO NATO,
MAMMA QUANDO MI HAI GUARDATO,
MAMMA QUANDO MI HAI BACIATO,
MAMMA  QUANDO MI HAI STRETTO A TE
MAMMA  UNA COSA SOLA , IO E TE.


La maestra Francy


Traduzione di Paula Cristina 


PASQUA ...UNA SORPRESA A COLORI

POESIA DI PASQUA

UNA SORPRESA A COLORI




Oggi ho visto un pulcino
saltellare nel giardino
tra le ali teneva stretto
un bellissimo ovetto.
Dove vai bel pulcino
gli domanda poi un bambino
Lui lo guarda e poi gli dice
" bimbo mio sono felice"
Perché porto una cosa 
importante e preziosa
Sta chiusa in quest'ovetto
Sai cos'è? Non te l'ho detto!
Sono pennelli e sono colori
per colorare i nostri cuori
per portare poi la pace
a chi amare non é capace.
Questa si che é una sorpresa
importante e inattesa
Ti aiuterò io caro pulcino
anche se sono solo un bambino,
Tutto sta a cominciare
ed il mondo contagiare.
E cosi a ciel sereno
vidi nascere l'arcobaleno.



PRIMAVERA...IL BRUCO E LA FARFALLA

Primavera

IL BRUCO E LA FARFALLA





Vi racconto una storia nuova:
"mamma farfalla depone le uova,
nasce , poi , un bel bruchetto
tutto verde e piccoletto.
Tante foglie inizia a mangiare,
grande, grande vuol diventare.
Ecco qui, è già cresciuto,
grande, grosso e un po paffuto.
Ma è un po fanatichello e
vuole essere più bello;
Inizia allora la trasformazione
del simpatico brucone:
prima bozzolo, poi crisalide
vedo poi un'aletta gialla
Ora é nata una bellissima
Farfalla.



Questa poesia é pubblicata sul sito Filastrocche.it


Cos'è la C.A.A. CARTA DEI DIRITTI ALLA COMUNICAZIONE

Cos'è la C.A.A.

ECCO LA CARTA DEI DIRITTI ALLA COMUNICAZIONE




lunedì 30 marzo 2015

Cos'è la C.A.A.

Cos'è  la C.A.A.?

Comunicazione Aumentativa e Alternativa (C.A.A.) è il termine usato per descrivere tutte le modalità di comunicazione che possono facilitare e migliorare la comunicazione di tutte le persone che hanno difficoltà ad utilizzare i più comuni canali comunicativi, soprattutto il linguaggio orale e la scrittura. Si definisce aumentativa perché non sostituisce ma incrementa le possibilità comunicative naturali della persona.
Si definisce 
alternativa perché utilizza modalità di comunicazione alternative e diverse da quelle tradizionali.
Si tratta di un approccio che tende a 
creare opportunità di reale comunicazione anche attraverso tecniche, strategie e tecnologie e a coinvolgere
 la persona che utilizza la C.A.A. e tutto il suo ambiente di vita [ www.isaacitaly.it ].

Raccolta di simboli PCS per gli IN-book di comunicazione
Con Comunicazione Aumentativa e Alternativa (detta anche CAA) si indica un insieme di conoscenze, tecniche, strategie e tecnologie atte a semplificare ed incrementare la comunicazione nelle persone che hanno difficoltà ad usare i più comuni canali comunicativi, con particolare riguardo il linguaggio orale e la scrittura[1].
Viene definita Aumentativa in quanto non si limita a sostituire o a proporre nuove modalità comunicative ma, analizzando le competenze del soggetto, indica strategie per incrementare le stesse (ad esempio le vocalizzazioni o il linguaggio verbale esistente, igesti, nonché i segni). Viene definita Alternativa in quanto si avvale di ausili e della tecnologia avanzata. Tale approccio ha come obiettivo la creazione di opportunità di reale comunicazione e di effettivocoinvolgimento della persona; pertanto dev'essere flessibile e su misura della persona stessa.

Modalità di insegnamentoModifica

Nella CAA non esistono soluzioni universali adatte ad ogni soggetto. Al contrario, per ogni soggetto è necessario creare un intervento ad hoc: ogni strumento va scelto in base alle caratteristiche della persona e al momento particolare della sua vita in cui viene richiesto, e quindi lo stesso va migliorato, adattato o aggiustato secondo necessità, oltre ad essere personalizzato per la persona stessa. È necessario, quindi, assumere modelli di insegnamento che siano interattivi e facilitanti.
Per quanto riguarda i simboli, ad esempio, i bambini dovranno avvicinarsi ad essi non attraverso l'insegnamento ma attraverso l'esposizione[2]. Come per i bambini che si avvicinano al linguaggio verbale orale e scritto anche per i simboli si opera, quindi, attraverso il modellamento. Il modellamento permette al bambino di condividere con un’altra persona la sua modalità di comunicazione, e, se la comunicazione avviene con il supporto della tabella, consolida la memorizzazione e la collocazione del simbolo.

Progetto e ValutazioneModifica

Possiamo affermare che la valutazione, la progettazione specifica e l’intervento nel caso della Comunicazione Aumentativa Alternativa sono fondamentale per dare un aiuto concreto e maggiori possibilità di comprensione e di relazione, a chi presenta disturbi cognitivi e di comunicazione, per facilitare da un lato l’inserimento nella classe del bambino/a diversamente abile, all'insegna di realizzare contesti di interdipendenza tra tutti, ovvero compagni di classe, bambino diversamente abile ed insegnanti. La C.A.A. costituisce un ulteriore strumento di innovazione nelle metodologie per il comune insegnamento e metodo verso una stimolazione di contesti d’apprendimento cooperativo, nonché verso una didattica inclusiva positiva.

domenica 29 marzo 2015

PASQUA. UN CONIGLIETTO SPECIALE


PASQUA

UN CONIGLIETTO SPECIALE




UN BEL CONIGLIETTO
CON FARE SOSPETTO
È VENUTO VICINO
E ALL'ORECCHIO MI HA DETTO:
" OGGI É PASQUA E VOGLIO DARE
UN SORRISO DA REGALARE
DA REGALARE AD OGNI BAMBINO,
DA REGALARE A CHI CI É VICINO ".
UN SORRISO NON COSTA NIENTE
MA FA CONTENTA LA GENTE,
PORTA UN PO' DI FELICITÀ
A CHI PACE NON NE HA"
POI MI HA GUARDATO
COL NASINO ALL'INSÙ
MI HA FATTO L'OCCHIOLINO
NON LO SCORDERÒ MAI PIU'.



                                   LA MAESTRA FRANCY

QUESTA POESIA È STATA TRADOTTA PER I BAMBINI CHE USANO LA CAA ( comunicazione aumentativa e alternativa)

UNA MAMMA , LEGGENDO LA MIA POESIA MI HA MANDATO UN MESSAGGIO DICENDOMI CHE AL SUO BAMBINO ERA PIACIUTA MOLTO  MA CHE AVEVA APPORTATO UNA MODIFICA. SUL MOMENTO NON CI SONO RIMASTA MOLTO BENE, MA QUANDO HO APERTO IL FILE MI SONO COMMOSSA ED HO PENSATO CHE SAREBBE UNA COSA BELLISSIMA SE SI POTESSE COLLABORARE E MAGARI APRIRE UN BLOG O UNA PAGINA FB CON LE MIE POESIE E CON LA TRADUZIONE PER I BIMBI CHE USANO LA CAA. L'HO PROPOSTO A QUESTA MAMMA ED É D'ACCORDO, QUINDI CI METTEREMO PRESTO ALL'OPERA. :-)




Tradotto da
Una bravissima mamma ( ancora non so se posso pubblicare il suo nome )

PASQUA. UN GIORNO PERFETTO

POESIA DI PASQUA

UN GIORNO PERFETTO






La mamma oggi mi ha detto
che è il giorno perfetto
per portare allegria
e per stare in compagnia.
É il giorno perfetto
per dimostrare il proprio affetto
per regalare felicità
a Chi vicino ci sarà.
Oggi é il giorno della Vita
la bellezza è infinita
Tutto rinasce, tutto ha un colore
Tutto si riprende con tanto amore
Ecco, la Pasqua è arrivata
Insieme alla primavera colorata.
                               
                                                 La maestra Francy

Traduzione Paula Cristina







PRIMAVERA. SEI TORNATA PRIMAVERA

Poesia

SEI TORNA PRIMAVERA



Profumata e colorata
Primavera sei tornata
I tuoi paesaggi e i tuoi colori
sono degni dei pittori
che li rittraggonono con maestria
senza aggiungere bugia.
San dipingere i tuoi prati
come posti incantati
e tiran fuori da ogni fiore
il sapore dell'amore.
Sprizza la gioia, sprizza la vita
tutta l'allegria sprizza  infinita.

                               La maestra Francy



Traduzione di Paula Cristina



PRIMAVERA. UNA FATINA


POESIA

PRIMAVERA

UNA FATINA 






Stanotte ho sognato una fatina
aveva il viso di una bambina,
Bellissimi fiori attorno alla testa,
Portava gioia, portava festa.
Era vestita di velo colorato
Dolcemente si chino' sul prato.
Dischiuse piano le sue manine
ne uscirono mille farfalline,
Poi ecco l'incanto , la magia
e quello che c'era spari`andò via.
Il grigio inverno non c'èra più
al suo posto, c'era  il cielo blu,
Verdi prati e tanti fiori
Un'esplosione di colori.
Tutto quanto riprese vita,
Tutto rinasceva dalle sue dita. 
Quando la mattina mi son svegliata
Una sorpresa inaspettata...
La primavera era tornata,
La fatina non me la son sognata.
       
 La maestra Francy


Traduzione caa, di Paula Cristina














sabato 28 marzo 2015

DESCRIZIONE DEL BLOG

DESCRIZIONE DEL BLOG

SALVE A TUTTI , SONO LA MAESTRA FRANCY, MI DIVERTO A SCRIVERE POESIE CON I MIEI BAMBINI E PER I BAMBINI. IN QUESTO BLOG TROVERETE SOLO POESIE DEDICATE A LORO, MA CON UNA NOVITÀ...
UN GIORNO HO PUBBLICATO , NEL MIO BLOG " http://www.lamaestrafrancy.blogspot.com UNA POIESIA SULLA PASQUA CHE AVEVO SCRITTO DA POCO, MI ARRIVA UNA NOTIFICA SULLA PAGINA DI FB CHE MI DICE :" A MIO FIGLIO É PIACIUTA MOLTO LA TUA POESIA MA HO FATTO UNA MODIFICA"
INIZIALMENTE NON CI SONO RIMASTA BENE MA QUANDO HO APERTO IL FILE CHE MI AVEVA MANDATO QUESTA MAMMA...BEH COMMMOZIONE E GRADITUDINE SI SONO ACCAVALLATE NEI MIEI PENSIERI. L'HO SUBITO CONTATTATA E LE HO CHIESTO SE AVESSE AVUTO PIACERE DI COLLABORARE CON ME E LEI HA ACCETTATO.
QUALE É STATA LA MODIFICA?
LA TRADUZIONE DELLA MIA POESIA PER I BAMBINI CHE USANO LA CAA, .ossia COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA.
QUESTO BLOG HA LO SCOPO DI FAR LEGGERE LE MIE POESIE A PIU' BAMBINI POSSIBILE E DIFFONDERE QUESTO TIPO DI COMUNICAZIONE CHE TROVO FANTASTICO. 
QUINDI GRAZIE A QUESTA MAMMA ECCEZIONALE E A TUTTI VOI CHE SOSTERRETE QUESTA INIZIATIVA CON I VOSTRI VOTI.
                                           LA MAESTRA FRANCY.